Menu
Italian English French German Spanish

Articoli scientifici pubblicati

Scarsa metabolizzazione dell’'n-esano nella malattia di Parkinson

Titolo tradotto in italiano:

“Scarsa metabolizzazione dell'n-esano nella malattia di Parkinson”

Autori: Canesi M, Per bellini L, Maestri L, Silvani A, Zecca L, Bet L, Pezzoli G.

Significato: ha evidenziato che pazienti parkinsoniani possono essere poveri metabolizzatori degli idrocarburi e che questo difetto metabolico può avere un ruolo nello sviluppo della malattia.

Pubblicato sulla rivista Journal of Neurology nell'anno 2003 (vol 250 pagine 556-560)

 

Legga la notizia in italiano ed il riassunto originale in inglese

 

Legame del trasportatore della dopamina nello striato in pazienti con MdP esposti ad idrocarburi

Titolo tradotto in italiano:

Legame del trasportatore della dopamina nello striato in pazienti con malattia di Parkinson ed esposizione grave agli idrocarburi nell'ambiente di lavoro

Autori:

Canesi M, Benti R, Marotta G, Cilia R, Isaias IU, Gerundini P, Pezzoli G, Antonini A.

 

Significato: Le neuroimmagini confermano che i pazienti parkinsoniani con una storia di esposizione agli idrocarburi presentano malattia più grave, un rilievo già segnalato da ricerche precedenti

Pubblicato sulla rivista European Journal of Neurology anno 2007 volume 14 pagine 297-299

 

Legga la notizia in italiano ed il riassunto originale in inglese

 

Esposizione agli idrocarburi e malattia di Parkinson

Titolo tradotto in italiano:

“Esposizione agli idrocarburi e malattia di Parkinson”

Autori: Pezzoli G, Canesi M, Antonimi A, Righini A, Per bellini L, Barichella M, Mariani CB, Tenconi F, Tesei S, Zecchinelli A, Leenders KL.

Significato: in 990 pazienti parkinsoniani ha dimostrato che una storia di esposizione prolungata agli idrocarburi solventi in sostanze come la colla, la vernice, benzina ed altri derivati del petrolio, prevalentemente in ambiente lavorativo senza opportuna protezione, è correlata ad una anticipazione dell’insorgenza della malattia ed a una maggiore gravità dei sintomi parkinsoniani.

Pubblicato sulla rivista Neurology nell'anno 2000 (vol 55 pagine 667-673)

 

Legga la notizia in italiano ed il riassunto originale in inglese

 

I risultati di questi studi sono stati successivamente integrati da quelli di un gruppo di ricercatori della Università di Nottingham in collaborazione con la famosa azienda automobilistica Rolls-Royce. Essi hanno evidenziato che una prolungata esposizione agli idrocarburi è associata ad un rischio aumentato di quasi 4 volte di sviluppare la malattia di Parkinson.

 

 

Articolo su ParkinsoNews