Menu
Italian English French German Spanish

Fattori cardiometabolici e durata della malattia nei pazienti affetti da malattia di Parkinson

Autori:   Cassani E, Cereda E, Barichella M, Madio C, Cancello R, Caccialanza R, Zini M, Cilia R, Pezzoli G

Significato:  Significato:  Studi precedenti hanno rilevato che i pazienti parkinsoniani hanno generalmente un ridotto rischio di malattie cardiovascolari.  L’obiettivo  del nostro studio è stato quello di valutare l’associazione tra la durata della malattia e i fattori di rischio cardiovascolare, per comprendere meglio il fenomeno. È  stato rilevato che la durata di malattia è associata ad un miglioramento del profilo del colesterolo totale e HDL.

Sponsorizzazione:  La Fondazione Grigioni ha pagato lo stipendio di uno dei ricercatori ed i dati provenivano dalla banca dati clinica supportata dalla Fondazione

Pubblicazione:  rivista Nutrition 2013 vol 29 n. 11-12  pagine 1331-5