Menu
Italian English French German Spanish

Titolo: Follow-up cognitivo a lungo termine di pazienti con malattia di Parkinson e disturbi del controllo degli impulsi

Autori:   Siri C, Cilia R, Reali E, Pozzi B, Cereda E, Colombo A, Meucci N, Canesi M, Zecchinelli AL, Tesei S, Mariani CB, Sacilotto G, Zini M, Pezzoli G.

Significato:   E’ noto che alcuni medicinali anti-Parkinson, come i dopamino agonisti, possono causare disturbi del controllo degli impulsi ed indurre i malati al gioco d’azzardo, allo shopping compulsivo, ecc.  La Fondazione Grigioni sponsorizza ricerche con lo scopo di comprendere meglio questo fenomeno.  In questo studio si è cercato di identificare fattori neuropsicologici che potessero predire in quali malati il disturbo si poteva risolvere.  L’unico fattore rilevato è una migliore memoria di lavoro ed il fatto che i malati con questi disturbi presentavano una migliore conservazione delle loro funzioni mentali nel tempo.  Gli autori sono giunti alla conclusione che il fenomeno è probabilmente dovuto alla eccessiva stimolazione di funzioni mentali ben preservate.

Sponsorizzazione:   i ricercatori si sono avvalsi della Banca Dati Clinici sponsorizzata dalla Fondazione.  Inoltre, la Fondazione ha fornito supporto per l’analisi e l’interpretazione dei dati, nonché la stesura del lavoro.

Pubblicazione:   rivista Movement Disorders anno  2015    vol  pagine mancanti – per ora pubblicato solo sul sito web della rivista in data 11 marzo di quest’anno

LINK alla  notizia sul sito