Menu
Italian English French German Spanish

Efficacia delle infusioni del fattore di crescita GDNF per 12 mesi nella malattia di Parkinson

I risultati in 10 pazienti

Dopo la presentazione di risultati favorevoli con la infusione intracerebrale (direttamente nel putamen) del fattore di crescita GDNF per 6 mesi, gli autori ora presentano i risultati ottenuti con il trattamento per 12 mesi e dopo la sua sospensione per un altro anno. I pazienti non sono stati informati della sospensione ed hanno continuato a ricevere infusioni di soluzione fisiologica senza GDNF. Il punteggio totale UPDRS è migliorato del 38-42% dopo 12 mesi; tale beneficio è scomparso 9 mesi dopo la sospensione della terapia. E´ stato segnalato un effetto collaterale (infezione) che ha reso necessaria la sospensione di GDNF dopo 11 mesi in 1 paziente.

Slevin e coll J Neurosurg 2007; 106: 614-620