Menu
Italian English French German Spanish

La fisioterapia serve nella malattia di Parkinson?

La risposta di ricercatori inglesi che hanno analizzato i risultati di 14 studi

Ricercatori inglesi hanno effettuato una analisi sistematica (metanalisi) di 14 studi effettuati con lo scopo di valutare la utilità della fisioterapia nella malattia di Parkinson. Hanno constatato che la fisioterapia migliora la qualità di vita correlata alla salute, le condizioni fisiche generali, la forza muscolare, l'equilibrio e la velocità dell'andatura. Non hanno potuto giungere ad alcuna conclusione per quanto riguarda il rischio di cadute e di depressione. Sono necessari ulteriori studi per stabilire la natura dei benefici della fisioterapia, nonché i tipi e la durata ottimali nelle varie fasi della malattia.

Goodwin VA et al Mov Disord online Gennaio 2008