Menu
Italian English French German Spanish

Scarse alterazioni neuropatologiche dopo stimolazione cerebrale profonda nel nucleo subtalamico

I risultati di una autopsia

L?esame autoptico di un paziente parkinsoniano deceduto per polmonite due mesi dopo l?impianto di elettrodi per la stimolazione cerebrale profonda nel nucleo subtalamico ha mostrato solo una lieve perdita neuronale, astrogliosi ed un modesto grado di vacuolizzazione tissutale.

Henderson JM et al Mov Disord 2002; 17: 133-137