Menu
Italian English French German Spanish

Attenti alla perdita di peso con le discinesie

Si può intervenire con integratori alimentari

È stato descritto il caso di un paziente parkinsoniano che aveva perso più del 2% del suo peso nell'arco di 4 mesi a causa dell'aumento del consumo energetico indotto dai movimenti involontari (discinesie). Il fenomeno è stato risolto dall'aggiunta di integratori ad alto contenuto calorico e basso contenuto di proteine per evitare una interazione con la levodopa, che compete con le proteine per un sistema di trasporto attraverso la parete intestinale.

Barichella e coll Mov Disord online 13 ottobre 2010