Menu
Italian English French German Spanish

La neurochirurgia funzionale nella malattia di Parkinson in fase avanzata

La pallidotomia unilaterale è un trattamento efficace nei pazienti con una risposta insoddisfacente alla terapia farmacologica

Nell'ambito di uno studio multicentrico randomizzato olandese sono stati sottoposti a pallidotomia unilaterale 37 pazienti. I pazienti selezionati, nonostante una terapia farmacologica ottimale, avevano almeno uno dei seguenti sintomi: gravi fluttuazioni, movimenti involontari, spasmi muscolari dolorosi o lentezza dei movimenti. Il punteggio medio relativo alla gravità è diminuito da 47 a 32.5 dopo la pallidotomia. Due dei pazienti hanno presentato importanti effetti collaterali. Nel commentare questi risultati il Prof Niall Quinn (Londra) ha affermato che il recente ritorno della neurochirurgia stereotattica funzionale è il più importante avanzamento terapeutico nella malattia di Parkinson dopo la introduzione della terapia a base di levodopa.