Menu
Italian English French German Spanish

E' meglio che il paziente parkinsoniano si sottoponga ad una anestesia generale o locale?

Di regola è sempre meglio sottoporsi ad un'anestesia locale, perché gli anestetici tendono a peggiorare la sintomatologia parkinsoniana e talvolta inducono anche uno stato confusionale. Tuttavia, una anestesia generale, se è indispensabile, è possibile, purchè venga eseguita con cautela e mano leggera.