Menu
Italian English French German Spanish

Apomorfina ed entacapone possono essere somministrati insieme

Lo dimostra uno studio inglese

E’ stato effettuato uno studio in doppio cieco (in cui né il paziente, né il medico conoscevano la sequenza di trattamento) in cui sono stati valutati gli effetti di una somministrazione di apomorfina in pazienti parkinsoniani in tre occasioni, dopo la somministrazione di 200 mg di entacapone (Comtan®), 400 mg di entacapone e di placebo (una sostanza inerte avente lo stesso aspetto dell’entacapone). La valutazione degli effetti dell’apomorfina comprendeva la misurazione dei livelli di apomorfina nel sangue, un giudizio sulla gravità di eventuali movimenti involontari, nonché sulla gravità della sintomatologia motoria (punteggio sulla scala UPDRS). Non è stata rilevata alcuna influenza del trattamento, per cui è possibile ricorrere alla somministrazione di apomorfina in pazienti in trattamento con levodopa ed entacapone.

Zijlmans et al Mov Disord 2004; 19: 1006-1011