Menu
Italian English French German Spanish

Eltoprazina efficace nel controllo delle discinesie indotte da levodopa

L'agonismo della serotonina funziona

L'azienda Psychogenics ha comunicato alla stampa in data 12 giugno 2012 che i risultati di una sperimentazione clinica dimostrano che la loro molecola eltoprazina è efficace nel controllo delle discinesie indotte da levodopa. Singole dosi di 5 mg e 7.5 mg del farmaco ed un placebo sono stati somministrati, in occasioni separate, assieme ad una dose di levodopa a 22 pazienti parkinsoniani nell'ambito di una sperimentazione clinica randomizzata ed in doppio cieco (con assegnazIone casuale dei trattamenti ed in modo che nessuno, nè il medico, nè il paziente sapessero chi sta prendendo cosa) eseguita in Svezia. I risultati hanno mostrato che eltoprazina è in grado di controllare le discinesie senza influenzare negativamente l'efficacia della levodopa nel controllare la funzione motoria. Inoltre, eltoprazina non ha presentato effetti collaterali importanti.

Eltoprazina è un agonista dei recettori 1A e 1B della serotonina. La sua efficacia conferma l'ipotesi che quando vengono a mancare i neuroni dopaminergici, i neuroni serotoninergici diventano la principale fonte di dopamina, in quanto sono in grado di convertire levodopa a dopamina, ma in maniera poco regolata che richiede un intervento farmacologico.

Fonte: comunicato stampa Psychogenics