Menu
Italian English French German Spanish

La Duodopa® funziona bene anche nel lungo termine

Conferma in 5 pazienti trattati per periodi fino a 3 anni

E’ stata recentemente introdotta in clinica una nuova formulazione in gel di levodopa detta Duodopa® per la infusione continua del farmaco direttamente nel duodeno (la parte iniziale dell’intestino) tramite sondino. Questa via di somministrazione garantisce un assorbimento elevato e continuo di levodopa ed è in grado di dare sollievo a pazienti con gravi fluttuazioni motorie. Finora mancavano esperienze di trattamento a lungo termine con Duodopa® e si temeva che potesse perdere di efficacia con il tempo. Ora sono stati pubblicati 5 casi clinici trattati per periodi variabili da 1 a 3 anni con dosaggi da 2.002 a 4.320 mg al giorno. Tutti i pazienti hanno continuato a trarre beneficio (miglioramento della funzione motoria e del sonno, senza aumento delle discinesie o di allucinazioni) dalla terapia; il dosaggio medio richiesto è aumentato solo del 14%. In due pazienti il dosaggio è stato persino ridotto del 2-6%.

Nyholm D et al. Neurology 2005; 65: 1506

Notizie correlate