Menu
Italian English French German Spanish

L’antidepressivo paroxetina efficace e ben tollerato nella malattia di Parkinson

I risultati in 65 pazienti

È stato somministrato l'antidepressivo paroxetina a 65 pazienti parkinsoniani depressi al dosaggio di 10-20 mg una volta al giorno per almeno 3 mesi. Tredici pazienti (20%) hanno sospeso il trattamento a causa di effetti indesiderati. È stato segnalato un peggioramento della funzione motoria in due pazienti (3%). Negli altri pazienti il farmaco è stato ben tollerato e la depressione è migliorata in maniera importante (riduzione del punteggio di Hamilton da 21,7 a 13,8). La paroxetina può rappresentare una valida alternativa agli antidepressivi triciclici, che sono spesso associati a effetti indesiderati.

Tesei S e coll Mov Disord 2000; 15: 986-989