Menu
Italian English French German Spanish

Confermata la predisposizione genetica alla malattia di Parkinson (PD) ad esordio tardivo

Identificato per la prima volta un gene connesso allo sviluppo della forma più comune di PD

Un team di ricercatori che lavora nella azienda deCODE Genetics ubicata a Reykjavik in Islanda ha effettuato una analisi approfondita dell?anamnesi e del patrimonio genetico della popolazione dell?Islanda, che è particolarmente adatta a studi genetici perché è stabile da un millennio. Essi hanno localizzato un nuovo gene ubicato in una piccola regione del cromosoma 1, che è connesso allo sviluppo della forma di PD ad esordio tardivo, che è la forma più frequente della malattia, dopo avere studiato 51 famiglie Islandesi. Questa è la prima volta che è stato identificato un gene che contribuisce alla forma di PD ad esordio tardivo (esordio dopo i 50 anni di età). Tutti i geni precedentemente identificati sono responsabili per forme rare ad esordio giovanile. Questa scoperta avvalora la teoria che la PD ad esordio tardivo è dovuta alla esposizione a fattori ambientali di soggetti geneticamente predisposti alla malattia.

Reuters - Health