Menu
Italian English French German Spanish

Fumo e Parkinson: un nesso genetico

Correlazione tra gene della dipendenza da nicotina ed età di insorgenza della malattia

È noto che vi è una associazione inversa tra malattia di Parkinson e fumo, che sembra essere un fattore protettivo.

È stato studiato il genoma (patrimonio genetico) di 677 pazienti parkinsoniani che avevano donato campioni biologici alla BioBanca presso il Centro Parkinson ICP a Milano. È stato valutato se vi era una associazione tra i geni collegati alla dipendenza da nicotina e l'età all’insorgenza della malattia di Parkinson. È stato scoperto che la presenza di una componente particolare dei geni collegati alla dipendenza da nicotina, detta rs588765, era associata alla comparsa più tardiva della malattia di Parkinson nel sottogruppo dei pazienti fumatori o ex-fumatori.

Fonte: Greenbaum e coll Parkinsonism Relat Disord online 8 agosto 2012