Menu
Italian English French German Spanish

Approfondito il ruolo della alfa-sinucleina nella malattia di Parkinson

mitocondri nella malattia di ParkinsonInterferisce con la produzione di energia nelle cellule nervose

È noto da tempo che la proteina alfa-sinucleina si accumula nelle cellule nervose affette dalla malattia di Parkinson. I tipici corpi di Lewy nelle cellule nervose, che permettono una diagnosi sicura di malattia di Parkinson, sono costituite in gran parte dalla proteina alfa-sinucleina.

È noto anche che gli organelli deputati alla produzione di energia, i mitocondri, sono difettosi nelle cellule nervose della sostanza nera nei pazienti affetti da malattia di Parkinson e che tossine che interferiscono con la funzione dei mitocondri, come MPTP, causano danni che somigliano a quelli osservati nella malattia di Parkinson.

Ricercatori americani hanno ora scoperto che la proteina alfa-sinucleina interagisce direttamente con la membrana dei mitocondri, danneggiandola e causandone la frammentazione. La riduzione della produzione di energia determina la morte delle cellule nervose.

Nakamura K e coll J Biol Chem online 13 April 2011