Menu
Italian English French German Spanish

Cellule staminali secernenti fattori di crescita funzionano nel ratto parkinsoniano

Rigenerazione dei circuiti nervosi in ratti lesionati con 6-OHDA, noto modello di malattia di Parkinson

Ricercatori israeliani hanno messo a punto una metodica per trasformare cellule staminali mesenchimali prelevati dal midollo osseo in cellule secernenti fattori neurotrofici (fattori di crescita per le cellule nervose). Impiantate in ratti prima dell'iniezione della neurotossina 6-OHDA, hanno limitato il danno alla funzione motoria del 45% ed hanno ridotto la deplezione di cellule nervose dopaminergiche del 72%. Nelle immagini MRI è stato rilevato che le cellule impiantate sono migrate verso la lesione, dove hanno indotto rigenerazione dei circuiti nervosi.

Le cellule secernenti fattori neurotrofici si prospettano come una terapia sperimentale che vale la pena studiare nelle malattie neurodegenerative.


Sadan e colleghi Stem Cells Dev online 25 febbraio 2009