Menu
Italian English French German Spanish

Compromissione della funzionalità polmonare nei pazienti parkinsoniani

Studi spirometrici possono essere utili per la prevenzione di complicazioni respiratorie

Dal confronto di due gruppi di pazienti parkinsoniani (15 non fumatori e 6 ex-fumatori) con un gruppo di 16 soggetti normali di controllo aventi pari età è emerso che la riduzione della forza e della coordinazione muscolare nella malattia di Parkinson contribuisce a ridurre la funzionalità respiratoria.
Prove di funzionalità respiratoria possono essere utili per la valutazione delle condizioni neurofisiologiche del paziente.

Polati M et al Eur J Neurol 2001; 8: 341-345