Menu
Italian English French German Spanish

Ed ora ci sono anche le cellule staminali clonate

Cellule staminali clonate e trasformate in neuroni dopaminergici funzionano nel topo parkinsoniano

Ricercatori presso il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center a New York (USA) sono riusciti a mettere a punto una nuova tecnica che permette di clonare cellule staminali e di trasformarle in cellule cerebrali altamente differenziate di tutti i tipi, inclusi i neuroni dopaminergici. Questi ultimi sono stati trapiantati in 6 topi con un danno cerebrale indotto sperimentalmente con una sostanza chimica che causa una sintomatologia parkinsoniana. La sintomatologia è migliorata e l’esame autoptico degli animali ha mostrato che le cellule trapiantate avevano formato colonie cellulari sane. Il prossimo passo sarà di creare linee cellulari individuali per ogni topo (con lo stesso patrimonio genetico e quindi senza il problema del rigetto) e di trapiantarli con l’intento di guarire l’animale dalla malattia parkinsoniana.

http://www.reutershealth.com/en/index.html