Menu
Italian English French German Spanish

Esposizione ad idrocarburi e malattia di Parkinson

Uno studio del Centro per la Malattia di Parkinson di Milano dimostra come idrocarburi solventi, sostanze presenti spesso nell'ambiente lavorativo, sono coinvolti nello sviluppo della malattia di Parkinson.
Una storia di esposizione ad idrocarburi solventi è associata ad un esordio più precoce della malattia di Parkinson e ad una sintomatologia più grave e meno responsiva alla terapia.
Lo studio, ad opera del Prof. G. Pezzoli, la Dott.ssa M. Canesi ed altri, suggerisce come sia importante la prevenzione: chi maneggia sostanze contenenti idrocarburi (benzina, trielina, vernici, collanti ecc.) deve indossare guanti protettivi e mascherina ed operare in un ambiente aperto o almeno aprire la finestra per areare adeguatamente un ambiente chiuso.

"Pezzoli e coll. - Neurology 2000; 55: 667-673"

Notizie correlate