Menu
Italian English French German Spanish

Gli inibitori della apoptosi prevengono la malattia di Parkinson

Gli inibitori delle calpaine determinano una marcata riduzione della perdita di neuroni dopaminergici indotta alla somministrazione di MPTP nel topo

Al Congresso Mondiale di Farmacologia, Park e coll. hanno riferito che le calpaine, che sono proteasi calcio-dipendenti, esplicano un ruolo fondamentale nella perdita dei neuroni dopaminergici nella malattia di Parkinson indotta da MPTP nell?animale, nonché nella malattia di Parkinson nell?uomo. La infusione di un inibitore della calpaina o la sovraespressione dell?inibitore endogeno della calpaina (la calpastatina) ha bloccato la morte programmata (apoptosi) dei neuroni nella sostanza nera. Il trattamento ha anche ridotto la gravità della compromissione della funzione motoria e le alterazioni striatali indotte da terapia con MPTP. I risultati non erano correlati ai livelli di dopamina nello striato.

Jacobson A BioMedNet News and Comment 2002, July 9th