Menu
Italian English French German Spanish

Il sistema nervoso regola la mobilitazione delle cellule staminali

Scoperta importante per l’uso di GCSF

Ricercatori americani hanno osservato che GCSF, un farmaco usato per stimolare la produzione di cellule staminali da parte del midollo osseo nei donatori di sangue, non riesce a stimolare la mobilitazione di tali cellule in topi geneticamente modificati in modo da avere problemi nella trasmissione degli impulsi nervosi simpatici. Quando la trasmissione nervosa viene ripristinata tramite la somministrazione di un farmaco GCSF ritorna ad essere efficace. La conclusione dei ricercatori è che il sistema nervoso simpatico trasmette dal cervello al midollo osseo segnali, che regolano il comportamento delle cellule staminali. Questa scoperta potrebbe essere importante per le ricerche sull’uso di GCSF per la stimolazione delle cellule staminali nei pazienti parkinsoniani sostenuta dalla Fondazione Grigioni.

Katayama et al Cell 2006; 124: 407-421