Menu
Italian English French German Spanish

Italiani fanno scoperta potenzialmente rivoluzionaria per le malattie neurodegenerative

Scoperto il gene TFEB che regola la capacità di smaltimento dei rifiuti nelle cellule

Il gruppo di ricerca presso l'Istituto Telethon di Genetica e Medicina (TIGEM) ha dimostrato per la prima volta che le cellule sono dotate di un sistema di regolazione dei lisosomi, il gene TFEB. I lisosomi sono organelli nelle cellule che possono essere paragonati a inceneritori responsabili per lo smaltimento di rifiuti, come le proteine vecchie usurate.

Molte malattie neurodegenerative sono dovute all'accumulo di proteine vecchie che le cellule non riescono a smaltire. L'accumulo di rifiuti all'interno dei neuroni prima causa il loro malfunzionamento e poi, con l'andare del tempo, la loro degenerazione fino alla morte.

I ricercatori TIGEM hanno provato ad inserire il gene TFEB in cellule contenenti la proteina tossica responsabile per una malattia neurodegenerativa detta corea di Huntington ed hanno visto che le cellule diventavano capaci di eliminarla.

Questa scoperta apre pertanto nuove strade per trovare terapie innovative per le malattie neurodegenerative, tra cui anche la malattia di Parkinson.


Sardiello M e coll Science online 25 June 2009