Menu
Italian English French German Spanish

La parkina interagisce con la alfa-sinucleina attraverso la sinfilina-1

La formazione di corpi di Lewy nella malattia di Parkinson richiede la “ubiquitinazione” della sinfilina-1, una proteina che interagisce con la alfa-sinucleina

La sinfilina-1, una proteina di recente identificazione, si trova a stretto contatto con la alfa-sinucleina nei corpi di Lewy, le inclusioni intracitoplasmatiche con costituiscono il segno patognomico della malattia di Parkinson, ed interagisce in vivo con loro. La ubiquitina è una piccola proteina che si trova in tutte le cellule degli organismi superiori e che coniuga diverse altre proteine per regolarne il traffico o per segnalare che devono essere degradate. La Parkina si trova anche nei corpi di Lewy e le sue mutazioni causano forme ereditarie di parkinsonismo. In questo studio la co-espressione della alfa-sinucleina, la sinfilina-1 e la parkina ha dato luogo alla formazione di inclusioni citoplasmatiche simili ai corpi di Lewy, che sono ubiquitino-positivi. Le mutazioni della parkina hanno compromesso la ubiquitinazione della sinfilina-1 e la formazione delle inclusioni.

Chung KK et al Nat Med 2001; 7: 1144-1150