Menu
Italian English French German Spanish

La paroxetina e la depressione nella malattia di Parkinson

Questo inibitore selettivo del reuptake della serotonina è sicuro ed efficace nei pazienti parkinsoniani depressi

Sono state valutate la efficacia e la tollerabilità della paroxetina per un periodo di almeno 3 mesi in 65 pazienti ambulatoriali depressi presso il Centro Parkinson di Milano (Italia). Nella maggior parte dei partecipanti la sintomatologia depressiva è migliorata senza problemi di tollerabilità. Il trattamento è stato sospeso in 13 pazienti per effetti collaterali; in due casi sono stati osservati tremore ed un incremento del tempo in “off”.

Tesei S et al Mov Disord 2000; 15: 986-989