Menu
Italian English French German Spanish

Nuove evidenze a favore della levodopa

La terapia cronica a base di levodopa non esplica un effetto tossico sui neuroni, al contrario può promuovere il loro recupero funzionale

In uno studio in ratti con lesioni sperimentali del tratto nigrostriato indotti da 6-OHDA oppure da FeCl(3) la somministrazione di levodopa non ha esplicato alcun effetto negativo sui neuroni dopaminergici rimanenti. Al contrario, nel lungo termine in alcuni casi il numero di neuroni dopaminergici è addirittura aumentato.

Dalta KP et al Mov Disord 2001; 16: 424-434