Menu
Italian English French German Spanish

La metà dei pazienti parkinsoniani soffre di depressione

I medici dovrebbero prestare maggiore attenzione a questo disturbo non motorio

All’11° Convegno della Federazione European delle Società di Neurologia, che ha avuto luogo a Bruxelles nel mese di agosto 2007, sono stati presentati i risultati di due studi che hanno documentato che la depressione è frequente nella malattia di Parkinson. Lo studio Europeo PRODEST-PD ha mostrato che su 1016 pazienti affetti dalla malattia il 66% è in trattamento con farmaci antidepressivi e che il 44% continua a presentare sintomi depressivi nonostante la terapia. Questi risultati sono stati confermati dalla studio italiano PRIAMO, che ha mostrato che molti pazienti parkinsoniani in Italia presentano disturbi psichiatrici, soprattutto ansia e depressione. Questi risultati devono indurre la classe medica a prestare maggiore attenzione alla sintomatologia non motoria della malattia di Parkinson

http://www.sanihelp.it/news/scheda/6200.html