Menu
Italian English French German Spanish

Sonnolenza diurna nel corso di varie terapie antiparkinsoniane

Non solo il pramipexolo, ma anche la cabergolina e la levodopa causano sonnolenza

In uno studio di confronto tra tre gruppi di pazienti con malattia di Parkinson trattati con pramipexolo, cabergolina o levodopa non è stata riscontrata alcuna differenza nella incidenza di sonnolenza diurna. L’effetto collaterale era equamente distribuito tra i gruppi; è stato riscontrato soprattutto in pazienti anziani con malattia di Parkinson in fase avanzata.

Pal S et al J Neural Transm 2001; 108: 71-77