Menu
Italian English French German Spanish

Sospensione della levodopa dopo stimolazione bilaterale del nucleo subtalamico (STN)

Dopo questo intervento chirurgico la levodopa può non essere più necessaria nella malattia di Parkinson in fase avanzata

In 15 pazienti con malattia di Parkinson in fase avanzata la stimolazione bilaterale di STN ha migliorato tutti i sintomi parkinsoniani, le fluttuazioni motorie e le discinesie a tal punto da permettere una notevole riduzione o addirittura la sospensione della terapia con levodopa.
Gli effetti motori globali della stimolazione di STN erano simili a quelli ottenuti con la levodopa.