Menu
Italian English French German Spanish

Vettori virali nella terapia genica della malattia di Parkinson

I vettori basati sul virus Herpes simplex presentano particolari vantaggi

Le procedure di terapia genica per la malattia di Parkinson potrebbero richiedere il trasporto di un gene che codifica la produzione di dopamina oppure il trasporto di geni che codificano la produzione di fattori neurotrofici che sostengono la sopravvivenza dei neuroni dopaminergici.
Tra le varie alternative, i vettori basati sul virus herpes simplex sono potenzialmente in grado di trasportare geni terapeutici multipli.