Menu
Italian English French German Spanish

Ballare il tango per un anno migliora la funzione motoria nel Parkinson

tango.jpgI risultati di uno studio controllato

Nell'ambito di uno studio controllato che ha confrontato 31 pazienti parkinsoniani che hanno partecipato ad un programma di ballo argentino (il tango) due volte alla settimana con altri 31 pazienti che non lo hanno seguito, dopo un anno i pazienti ballerini hanno presentato un miglioramento del 28,7% (12,8 punti) del punteggio motorio sulla scala UPDRS, nonchè miglioramenti significativi in un test di equilibrio (MiniBESTtest), del freezing (questionario FOG) e del cammino (test del cammino per 6 minuti).

Fonte: Duncan & Earhart Neurorehabil Neural Repair online 29 settembre 2011