Menu
Italian English French German Spanish

Efficacia del placebo dipende anche dal prezzo

euroI risultati di uno studio randomizzato in doppio cieco

Ricercatori americani hanno trattato pazienti parkinsoniani con fluttuazioni motorie (età media 62,4 anni, durata media di malattia 11 anni) con due placebi (preparati che somigliano a medicinali diversi ma che in realtà non contengono principi attivi) per via sottocutanea, affermando che si trattava di due nuovi dopamino agonisti, uno costoso (1 iniezione = $ 1,500), l'altro a buon mercato (1 iniezione = $ 100) nel contesto di uno studio con assegnazione casuale alla sequenza ed in condizioni di doppia cecità (né i ricercatori, né i pazienti sapevano chi riceveva che cosa). In realtà entrambi erano iniezioni di soluzione fisiologica. Gli effetti sulla funzione motoria sono stati valutati tramite il punteggio motorio sulla scala UPDRS,  test di manualità e di capacità di eseguire movimenti di battuta. Quando i pazienti hanno ricevuto il “placebo costoso”  la funzione motoria è migliorata due volte di più rispetto al placebo a buon mercato e del 28% rispetto al basale, ma comunque meno che con la levodopa.

 

Fonte:  Espay AJ e coll Neurology online 28 gennaio 2015