Menu
Italian English French German Spanish

Andamento "giorno-notte" della pressione nella M. di P.

I pazienti con ipotensione ortostatica di giorno presentano spesso ipertensione notturna.

Lo studio si è proposto di studiare l'andamento della pressione arteriosa nelle 24 ore (=ritmo circadiano) in pazienti parkinsoniani con ipotensione ortostatica sintomatica (brusco abbassamento pressorio nel passaggio dalla posizione sdraiata a quella in piedi), valutando a posteriori i tracciati ottenuti con la registrazione continua nelle 24 ore, il cosiddetto "Holter pressorio".
Nei 13 pazienti esaminati, circa il 93% presentava una inversione del ritmo circadiano normale, con valori cioè più elevati di notte e più bassi di giorno. Nel 100% di questi pazienti era presente ipotensione post-prandiale e ipertensione notturna.

Ejaz AA et al - Europ J Int Med - 2006; 17: 417-20.