Menu
Italian English French German Spanish

Attenti al sistema nervoso autonomo nella malattia di Parkinson !

I rilievi ottenuti con il questionario SCOPA-AUT in 420 pazienti

È noto che il sistema nervoso autonomo, che regola il funzionamento automatico degli organi, è coinvolto nella malattia di Parkinson, ma i sintomi motori generalmente sono predominanti e si tende a non prestare attenzione ad eventuali sintomi autonomici. È stato somministrato un questionario specifico per il rilievo di questi sintomi chiamato SCOPA-AUT a 420 pazienti affetti da malattia di Parkinson ed a 150 controlli senza la malattia ed è stato stabilito che i pazienti parkinsoniani presentavano sintomatologia autonomica in misura significativamente maggiore rispetto ai controlli, soprattutto per quanto riguardava l’apparato gastroenterico (difficoltà nell'andare di corpo, stipsi, salivazione eccessiva), l'apparato urinario (frequenza nell'urinare) e la regolazione della temperatura corporea (intolleranza al freddo). Tuttavia, era presenti in misura maggiore anche sintomi a carico della sfera sessuale e della vista; l'aumento per quanto riguardava l'apparato cardiovascolare era presente, ma modesta. I sintomi aumentavano con l'età, la gravità di malattia e con l'aumentare del dosaggio di medicinali dopaminergici. Gli autori traggono la conclusione che bisogna prestare maggiore attenzione a questi sintomi nei pazienti affetti da malattia di Parkinson

Verbaan et al Neurology 2007; 69:333-341