Menu
Italian English French German Spanish

Aumento del rischio di sviluppare il Parkinson fino a 89 anni

L'esito di uno studio su più di 20.000 medici americani

Sono stati seguiti per periodi fino a 23 anni 21,970 medici americani di sesso maschile che all'inizio dello studio avevano da 40 a 84 anni allo scopo di vedere a che età compariva la malattia di Parkinson. La comparsa di nuovi casi (incidenza) ha cominciato ad aumentare notevolmente dopo i 60 anni ed ha continuato ad aumentare fino agli 89 anni, per poi diminuire.


Driver et al Neurology 2009; 72: 432-438