Menu
Italian English French German Spanish

Chi ha il tremore essenziale ha un rischio maggiore di sviluppare il Parkinson

Lo affermano ricercatori spagnoli in base ad una ricerca su quasi 4.000 soggetti

Ricercatori spagnoli hanno seguito 3606 soggetti sani e 207 pazienti affetti da tremore essenziale per un periodo mediano di 3,3 anni. Durante questo periodo si sono ammalati di Parkinson 56 soggetti sani (1,6%) e 12 pazienti con tremore (5,8%). Hanno concluso che i soggetti con tremore essenziale presentano un rischio più di tre volte maggiore di sviluppare la malattia di Parkinson rispetto alla popolazione generale.

Benito-Leon e coll J Neurol Neurosurg Psychiatry 2009; 80: 423-425