Menu
Italian English French German Spanish

Come è l'andamento delle capacità mentali nei pazienti parkinsoniani?

La risposta di ricercatori olandesi.

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Amsterdam hanno effettuato una rielaborazione (metanalisi) dei dati ottenuti in 25 studi, in cui è stato seguito l'andamento delle capacità mentali di 901 pazienti parkinsoniani non dementi nel tempo.

Hanno stabilito che nel corso di 2 anni e mezzo le variazioni delle capacità mentali erano assai modeste ed erano correlate all'età (peggioramento, specialmente della memoria, man mano che si invecchia) ed al grado di istruzione (più si è studiato, più le capacità mentali rimangono intatte nel tempo).

Muslimovic D et al J INt Neuropsychol Soc 2007; 13: 920-932