Menu
Italian English French German Spanish

Composti con il potenziale di aumentare il fattore neurotrofico di origine cerebrale (BDNF) nei neuroni dopaminergici nella sos

Composti a basso peso molecolare promuovono la sopravvivenza di cellule che producono dopamina in coltura

BDNF aumenta la sopravvivenza dei neuroni dopaminergici in modelli animali ed in culture cellulari, ma non riesce a passare attraverso la barriera emato-encefalica a causa delle sue notevoli dimensioni. Questo impedisce la sua somministrazione a pazienti parkinsoniani.
Tuttavia, diversi composti a basso peso molecolare, quali l'acido salicilico, analoghi cGMP, l'acido ocadaico, il dipiridamolo ed il glutammato aumentano significativamente la produzione di BDNF nelle colture di cellule dopaminergiche e potrebbero pertanto essere utili in terapia.