Menu
Italian English French German Spanish

Diabete e gravità della malattia di Parkinson

Impatto di una diagnosi di diabete antecedente

 

Ricercatori italiani hanno confrontato le caratteristiche cliniche di 89 pazienti parkinsoniani con una diagnosi antecedente di diabete mellito con quelli di altri 89 pazienti parkinsoniani di pari sesso, indice di massa corporea e durata di malattia, ma non diabetici. Hanno osservato che i pazienti diabetici mediamente presentavano un punteggio UPDRS più elevato (indice di maggiore gravità della malattia) e uno stadio Hoehn & Yahr più avanzato, e che assumevano un dosaggio giornaliero di levodopa mediamente più elevato.
Questi rilievi si aggiungono a segnalazioni precedenti di un nesso tra diabete e Parkinson.
 

Cereda e coll Neurology online 25 aprile 2012