Menu
Italian English French German Spanish

Due terzi dei pazienti parkinsoniani lamentano dolore

la metà dei pazienti con dolore non assume analgesici

Ricercatori olandesi hanno effettuato una recensione della letteratura per verificare quanti pazienti affetti da malattia di Parkinson avevano riferito dolore. Nei pochi studi utili allo scopo (ne hanno trovato solo 8) da 40 a 85% dei dei pazienti avevano riferito dolore (in media 67.6%). Il dolore era riferito spesso alle gambe e quasi la metà dei pazienti lamentava dolore muscolo-scheletrico (46.4%), con fluttuazioni nei periodi in ON ed in OFF. Tuttavia solo poco più della metà dei pazienti (52.4%) assumeva analgesici, generalmente non oppiacei.

Gli autori concludono che i medici devono dedicare più tempo alla gestione del dolore nel paziente parkinsoniano per migliorarne la qualità di vita

Fonte: Broen MPG et al Movement Disorders online