Menu
Italian English French German Spanish

Film lacrimale nei pazienti parkinsoniani.

La funzione lacrimale è alterata nella malattia di Parkinson.

Vari pazienti parkinsoniani lamentano secchezza delle congiuntive, che potrebbe essere attribuita sia a disfunzione neurovegetativa che alla rarità dell'ammiccamento (battito delle palpebre). Per chiarire la diffusione del fenomeno, è stato eseguito questo studio su 56 pazienti, per confronto con 36 soggetti non parkinoniani, applicando nove diversi test di valutazione della secrezione lacrimale.
I risultati hanno dimostrato che anomalie della funzione lacrimale erano significativamente più rappresentate nei pazienti con Parkinson e che tali anomalie si correlavano con la gravità della malattia. Ogni paziente aveva almeno un test anomalo.

Tamer C et al - Ophtalmology - 2005; 112: 1795.e1-1795.e8.