Menu
Italian English French German Spanish

Finanziare una fondazione è il modo per trovare una cura per la malattia di Parkinson

Lo afferma Andrew S Grove, fondatore della famosa ditta informatica Intel

Andrew S Grove, imprenditore americano di origine ungherese e uno dei fondatori della famosa ditta informatica Intel, ha deciso di donare 40 milioni di dollari alla Fondazione Michael J Fox. L'imprenditore ormai settantenne è affetto dalla malattia dal 2000, è entrato in contatto con la Fondazione nel 2001 e ne è consigliere dal 2006.

Negli ultimi anni si è impegnato molto per cercare di implementare una "rivoluzione culturale" nel campo della ricerca, che, secondo lui, ha bisogno di cambiare radicalmente il suo approccio per accelerare la scoperta di cure per le malattie neurodegenerative. Una organizzazione innovativa, quale la Fondazione, è essenziale per la realizzazione della rivoluzione e Grove si è anche impegnato a creare il Circolo Grove, una società che onorerà coloro che decidono di sostenere la Fondazione tramite lasciti testamentari ed altre forme di finanziamento.

Sito della Fondazione Michael J Fox