Menu
Italian English French German Spanish

Il paziente parkinsoniano parla poco di depressione con il medico

Il risultato di una indagine su 500 pazienti

In una indagine condotta presso 500 pazienti parkinsoniani ed i loro neurologi in 5 paesi Europei (Francia Germania, Italia, Rergno Unito e Spagna) l’80% dei pazienti ha riferito di soffrire di sintomi depressivi, ma solo il 40% ne aveva parlato con il medico. per contro, il 97% dei neurologi ha affermato che i pazienti parkinsoniani spesso soffre di sintomi depressivi che possono compromettere la qualità di vita in maniera importante, ma il 49% ha ammesso che ha difficoltà a riconoscerli.

ADN Kronos