Menu
Italian English French German Spanish

Il trattamento della malattia di Parkinson in fase iniziale

Il ropinirolo migliora la funzionalità motoria e minimizza le discinesie

Un editoriale del British Medical Journal commenta i risultati di uno studio randomizzato, multicentrico in doppio cieco a 5 anni recente, che ha confrontato la efficacia terapeutica del ropinirolo (24 mg/die) con quella della levodopa (fino a 1200 mg/die) in 268 pazienti parkinsoniani in fase iniziale, nonché la incidenza di discinesie con le due terapie. Alla fine dello studio, i deficit motori erano lievemente, ma significativamente, maggiori nei pazienti trattati con ropinirolo, ma le capacità funzionali erano simili nei due gruppi. Tuttavia, lo sviluppo di movimenti involuntari anormali era più importante nel gruppo trattato con levodopa.