Menu
Italian English French German Spanish

L'equilibrio migliora con l'esercizio

equilibrio nel parkinsonUlteriore conferma in più di 1000 pazienti

Ricercatori tedeschi hanno effettuato una meta-analisi ovvero una analisi statistica mettendo insieme i dati di molti studi sugli effetti dell’esercizio sulla instabilità posturale (compromissione dell’equilibrio) nella malattia di Parkinson. L'analisi dei risultati di 22 studi in un totale di 1072 partecipanti ha evidenziato che i gruppi assegnati a sessioni di esercizio sono migliorati rispetto a quelli non assegnati a sessioni di esercizi oppure ad una simulazione di essi, a patto che gli esercizi fossero disegnati per migliorare l'instabilità posturale. In particolare, non hanno fornito benefici i programmi di esercizio generici svolti a casa.

 

Fonte:  Klamroth S e coll J Neurol Phys Ther 2016; 40: 3-14