Menu
Italian English French German Spanish

La malattia di Parkinson potrebbe essere trattata senza farmaci?

Un giorno l’esercizio potrebbe costituire un mezzo non invasivo per proteggere gli adulti dall’insorgenza della sintomatologia parkinsoniana

Uno studio eseguito presso l’Ospedale St Jude per la Ricerca nei Bambini negli Stati Uniti ha mostrato che un programma di esercizio fisico continuo per almeno 3 mesi nel ha bloccato la morte delle cellule nervose nella sostanza nera indotta dall’iniezione di una neurotossina detta MPTP nel topo. Probabilmente l’effetto protettivo dell’esercizio è stato dovuto all’aumento della produzione di un fattore di crescita, il fattore neurotrofico derivato dalle cellule gliali nel cervello. Questi rilievi suggeriscono che l’esercizio possa anche proteggere l’uomo dallo stesso tipo di danno indotto da tossine ambientali

sciencedaily