Menu
Italian English French German Spanish

La sonnolenza diurna nella malattia di Parkinson

Un test non ha riscontrato alcuna relazione tra l'eccessiva sonnolenza ed il sonno durante la notte precedente

In 27 pazienti con malattia di Parkinson idiopatica, una sonnolenza patologica era comune ed è stato osservato anche addormentamento associato ad attività onirica. I risultati di un test basato sulla misurazione ripetuta del tempo di latenza del sonno hanno mostrato che non vi è una correlazione tra la sonnolenza diurna ed il livello di invalidità, i farmaci assunti e la qualità o la durata del sonno nel corso della notte precedente; essi supportano l'ipotesi che vi sia una compromissione primaria della funzione sonno-veglia in una sottopopolazione di pazienti parkinsoniani.