Menu
Italian English French German Spanish

Le solette stimolanti servono a poco nel Parkinson

Analisi effettuata in Germania

Un ricercatore tedesco ha cercato in letteratura ed ha analizzato nell’ambito di una meta-analisi gli studi pubblicati sulla efficacia dell’uso di solette stimolanti sull’equilibrio e sul cammino in pazienti affetti da malattia di Parkinson. Ha trovato 6 studi, di cui neanche uno era di buona qualità secondo gli standard internazionali CONSORT. Ha analizzato i dati relativi al mantenimento della ubicazione corretta e variabilità /velocità di variazione del baricentro (centro dell’equilibrio), nonché le principali caratteristiche del cammino (cadenza, velocità e lunghezza del passo). Non ha trovato evidenza di alcun tipo di miglioramento importante.

 

Fonte: Alfuth M Gait Posture 2017; 51: 132-141