Menu
Italian English French German Spanish

L’ecografia cerebrale contribuisce alla diagnosi differenziale della malattia di Parkinson

Aree di iperecogenicità nella sostanza nera sono presenti quasi esclusivamente nella malattia di Parkinson

Sono stati effettuati diversi studi sul ruolo della ecografia del parenchima (tessuto) cerebrale nella diagnosi differenziale dei parkinsonismi. In uno studio su 49 pazienti, di cui 8 affetti da PSP (paralisi supranucleare progressiva), 16 da MSA (atrofia multisistemica) e 25 da malattia di Parkinson tutti da circa 5 anni sono state individuate aree di iperecogenicità nella sostanza nera in tutti i pazienti parkinsoniani tranne uno (96%) ed in solo 2 dei rimanenti pazienti (8.3%).

VII Convegno Internazionale sulla malattia di Parkinson e sui disturbi del movim