Menu
Italian English French German Spanish

Michael J. Fox lascia dopo anni la commedia 'Spin City'

L'attore ha deciso di dedicare più tempo a combattere la malattia di Parkinson

Il famoso attore americano Michael J Fox è affetto da malattia di Parkinson dal 1991. Nel 1998 all'età di 37 anni comunicò al mondo la propria malattia e si sottopose ad intervento chirurgico (talamotomia) per meglio controllare il proprio tremore. Nonostante il successo di tale intervento Fox ha ora deciso di ridurre la propria attività lavorativa per meglio concentrarsi sulla malattia e per dedicare più tempo alla propria famiglia. Grazie al suo intervento pubblico l'Istituto Nazionale per la Salute americano (NIH) ha stanziato quest'anno 81,5 milioni di dollari (150 miliardi di Lire) per la ricerca sul Parkinson negli Stati Uniti. L'attore ha dichiarato di essere in terapia con Sinemet.